Per godersi il giorno e la notte in tranquillità

Quali pericoli e fastidi
possono creare le zanzare?

Le zanzare, durante l’arco della loro vita, si nutrono di linfa degli alberi e nettare dei fiori.
Quando però devono procurarsi i nutrienti per far maturare le uova e far prosperare la prole, le sole femmine dell’insetto diventano ematofaghe -cioè si nutrono di sangue- diventando così fastidiose e pericolose per le persone e gli animali che si trovano nei dintorni. Poiché pungono soggetti appartenenti a specie diverse, le zanzare diventano quindi perfetti vettori di numerose malattie infettive che, se non curate per tempo, possono dare luogo a patologie anche molto gravi.
Tra le zanzare più temibili ci sono quelle del genere Anopheles, che rappresentano il principale veicolo di trasmissione della Malaria, mentre la Chikungunya e la Dengue sono malattie virali innescate dalla puntura di zanzare infette del genere Aedes. I problemi derivanti dalle zanzare, come la pericolosità dei virus e dei parassiti che possono trasmettere, sono da considerarsi molto seri; tuttavia, ancora oggi, molte persone sottovalutano la gravità delle conseguenze, considerando la loro presenza un semplice “fastidio stagionale”, fatto di qualche puntura e di ronzii notturni.


La soluzione sicura, efficace ed economica per la tua difesa.

La diffusione di grandi quantitativi di sostanze chimiche e la conseguente contaminazione degli ecosistemi ha ridotto drasticamente le popolazioni dei predatori naturali delle zanzare stesse (pipistrelli, uccelli insettivori, libellule, gechi, ecc.) col paradossale risultato di una sempre maggiore presenza di zanzare e altri fastidiosi parassiti.
In una realtà quotidiana dove l’utilizzo di pesticidi e biocidi per contrastare il fenomeno è in rapida espansione, la moderna tecnologia rappresenta la soluzione ecologica e sicura al problema. La riproduzione meccanica del suono emesso dal maschio della specie, ampliato attraverso speciali emettitori, consente di sfruttare questo rimedio naturale ed efficace per tenere lontane le zanzare femmine, responsabili delle fastidiose punture, assicurandosi così comfort e salute.